Nowherecast Podcast A radio broadcasting from unknown place for unknown reason

30Dic/09Off

Piombo fuso: Intervista con Vittorio Arrigoni – (puntata 33)

Ascolta online

 


- Download -

A un anno dall'attacco di Israele alla striscia di Gaza (la cosiddetta "operazione piombo fuso"), torniamo a parlarne con Vittorio Arrigoni, volontario dell'ISM, presente a Gaza durante i bombardamenti.

Buon ascolto o buona visione!

Play video

Trovate il video diviso in nove parti (e con l'audio in alta qualità) sul nostro canale di youtube http://www.youtube.com/nowherecast

Commenti (6) Trackback (2)
  1. che dire… Complimenti!
    puntanta davvero interessantissma, abbiamo sentito anche il lato chiaro (non quello “oscuro”) di Nowherecast. siete stati veramente grandi.
    Grazie per questa informazione fuori dalle righe e per l’impegno.

  2. per vicende varie sono piu’ raramente online…e al passo con gli episodi..sono riuscito ora a sentire e vedere l’intervista..davvero complimenti ragazzi…Vittorio Arrigoni da’ veramente molti spunti su cui riflettere…offre una visione che NON si riesce ad avere in maniera tradizionale…direi che avete fatto un vero “servizio pubblico”! :-)

  3. Complimenti per questa puntata eccezionale.

    Una mia amica lavora al momento a Gaza per le Nazioni Unite: vive e lavora in Gaza city in aree super protette. Non puo’ uscire di casa da sola ma deve avvisare il servizio di sicurezza che l’accompagna (tipo pacco) da un posto all’altro. Quando torna qua in Olanda vive una strana sensazione di decompressione.

    Mi piacerebbe che possiate approfondire l’argomento con Vittorio Arrigoni in altre puntate.

    Complimenti ancora, il podcast indipendente si dimostra superiore al giornalismo reale, o per meglio dire surreale.

    Concludo con la sola nota negativa (ma almeno bassa): la base scelta.

  4. @Nexus: Non hai idea di che impressione abbia fatto a noi incontrarlo dal vivo! E’ stato un giorno che non dimenticherò..
    @Sanjuro: Grazie per i complimenti, mi viene da chiederti per favore di non comperare più partite di mitra uzi da israele.. :D
    Comunque da israele arrivano anche noci, frutta, oggetti hitec, il boicottaggio ha sempre fatto paura ai (pre)potenti, colpirli al portafogli è sempre utile..

  5. Complimenti per l’intervista !
    anche se in merito all’argomento del boicottaggio ho qualche riserva.
    Infatti uno dei bussiness forti di Israele è rappresentato dalla vendita di tecnologie di sicurezza e le armi. ciao

  6. Complimentoni per una puntata davvero notevole. Sono rimasto colpitissimo dal vedere Arrigoni in video.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: